Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° Grado ad indirizzo Musicale - C.P.I.A. Centro Provinciale Istruzione Adulti

logo intestazione

Piazza Nusco, 14 - 74013 Ginosa (Ta) - Tel. +39 099.8290405
Codice Meccanografico: TAIC82500R - Codice Fiscale: 90121930730

banner PON 2014 2020 fse fesr

 fascia colorata

Mamma il coro canta … per te

 3  5

La festa della mamma si celebra in moltissimi paesi del mondo con date e modalità diverse, ma con la voglia universale di ringraziare le mamme per tutto quello che ci hanno donato incondizionatamente.

In occasione della festa della mamma anche quest’anno l’Istituto Comprensivo “Deledda S. Bosco”, sotto l’attenta guida della dirigente scolastica, dott.sa Luciana Lovecchio, e in collaborazione con gli alunni e le mamme del coro Arcobaleno, diretto dal prof. Guzzi, ha organizzato la seconda edizione dell’evento Mamma il coro canta…per te, dedicato a tutte le mamme e ai bambini di tutta la nostra comunità ginosina.

Il coro Arcobaleno nasce nel 1991 da un’ idea del prof. Guzzi. Sono passati 28 anni e più di 1000 alunni, ad oggi, vi hanno partecipato.

Dopo un iniziale inno alle mamme, intonato da tutto il coro, ad aprire lo spettacolo sono stati i presentatori: Giovanni Giancipoli, Valentina Di Nardo e Martina Scorpati, ex alunni del nostro Istituto.

Il coro Arcobaleno ha animato la manifestazione con stupendi e bellissimi canti eseguiti dall’intero coro e dalle soliste del laboratorio di canto (Apollaro Donatella, Basta Brunella, D’Elia Aurora, Ferrara Aurora, Guarnieri Fabiana, Lomagistro Alessadra , Lovecchio Alessandra, Mancini Angelica, Piccolo Federica e Rosato Lucia), laboratorio avviato nei mesi estivi e fortemente voluto dalla dirigente scolastica, che ha aderito all’invito del ministero a tenere le scuole aperte d’estate.

In un clima di grande emozione diversi bambini, ragazzi e mamme si sono esibiti sul palco, proponendo un interessante repertorio di brani tratti da artisti nazionali e internazionali (Noi ragazzi di oggi, Roma Bankok, La notte, Evviva il mio papà, Se piovesse il tuo nome, Eppure sentire, A modo tuo, Ma che freddo fa, Boehmian Rhapsody, Quando nasce un amore, Caruso), che ha allietato tutti i presenti con tenere e nostalgiche sensasazioni e fatto affiorare vecchi ricordi, talvolta anche commuovendo. Scenografica la performance di Valentina Di Nardo e Martina Scorpati, che, rispettivamente, hanno cantato e ballato sulle note di Uguale a lei, commovente la declamazione della mamma/maestra Coppa Chiara della poesia A’ Mamma del grande Antonio De Curtis, in arte Totò.

10   11

Una manifestazione densa di esibizioni durante la quale si è assistito alla recitazione della poesia Somnroase passarel/Passerotti assonnati di Mihai Eminescu, in lingua romena e in italiano, da parte di alcuni alunni che seguono il corso di lingua e civiltà romena con la prof.ssa Tomaziu, progetto avviato dall’anno in corso nel nostro istituto per il mantenimento del bilinguismo. La poesia recitata rappresenta un inno alla pace, non solo tra gli uomini, ma tra tutti gli esseri dell’universo. La manifestazione è stata anche l’occasione per celebrare la festa dell’Europa: il 9 maggio 1950, infatti, il ministro francese degli esteri Robert Schuman presentava la proposta di creare un’Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche tra gli Stati.

La festa dell’Europa celebra la pace e l’unità in Europa ed e a tal proposito la dirigente scolastica ha invitato a riflettere sull’ importanza di superare i confini geo-politici e di tener presente solo i confini del cuore che sono infiniti.

Ospite speciale l’artista Graziano Galatone, che ha concluso la serata con le sue eleganti e coinvolgenti performance e si è esibito cantando Don’t cry for me Argentina insieme alla nostra alunna Donatella Apollaro. Esecuzione impeccabile e toccante, che in uno spirito di aggregazione e di gioia ha coinvolto tutti i presenti.

Un autentico successo, dunque, quello del coro Arcobaleno, che, grazie al talento dei partecipanti e alla costanza e l’amore per la musica del prof. Guzzi, è stato in grado far vivere una piacevole serata, ricca di cultura e arte, offrendo uno spettacolo di altissimo livello.

E’ stato emozionante vedere come in uno stesso momento generazioni diverse di mamme si siano strette intorno ad un'unica parola: amore, l’amore per i figli, l’amore per la famiglia, l’amore verso l’altro, il sentirsi mamma.

La dirigente non ha mancato di rivolgere i personali auguri a tutte le mamme e i ringraziamenti ai viceconsoli della Romania, dott. Mihai Stibu e dott. George Mugurel Dogaru, che ci hanno onorato della loro presenza, al DSGA, dott. Giambattista Rosato, al personale ATA, agli alunni, ai genitori e agli sponsor che hanno creduto e supportato l’evento.

Dopo aver donato a tutte le mamme una splendida rosa rossa, il coro, infine, insieme alla Dirigente, al DSGA, ai viceconsoli e all’insostituibile regista della serata, prof Piero Guzzi, ha salutato il pubblico con gioia e armonia sulle note della  canzone Ciao mamma.

15

AUGURI A TUTTE LE MAMME !

Addetto Stampa

  Prof.ssa Emanuella Antezza

                                           

eipass

ILCOR AED sign svg

PRESSO IL PLESSO "S.G. BOSCO"
E' PRESENTE IL DEFIBRILLATORE

 

LOGO TRINITY

banner MIUR banner BuonaScuola banner ScuolaInChiaro banner USRPuglia banner ATTaranto
banner SIDI banner pon banner sistemaValutazione banner Indire banner invalsi
banner NoiPA banner istanzeonline Banner IoScelgoIoStudio banner intercultura banner comune
Vai all'inizio della pagina